lunedì 1 agosto 2016

Agosto

Primi giorni d’agosto. 
Tutta l’estate risplende ancora; la luce è luce dell’estate. 
Tra otto, quindici giorni, nella natura ci sarà un’impercettibile sfumatura di mutamento. Gode il poeta di questa gravidanza luminosa, intensa dell’anno.








Nessun commento:

Posta un commento